top of page
  • Immagine del redattoreléa

Steazzi in Tunisia: Ben Sassi Mohamed Yassine, preparatore dei portieri della nazionale

Può presentare se stesso, la sua squadra e il suo club?

Sono Ben Sassi Mohamed Yassine, attualmente preparatore dei portieri della Nazionale femminile tunisina. Oltre a ciò, sono assistente della prima squadra femminile di El Manzah Sport. La nostra squadra gioca nella divisione elite del campionato tunisino.


Ho scoperto la pallamano nel mio quartiere, dove sono cresciuto, mentre giocavo con i miei amici d'infanzia. Da giovane ero portiere dello Stade Tunisien, club della capitale. Successivamente, da adolescente, mentre studiavo presso l'Istituto Nazionale di Sport ed Educazione Fisica e Sportiva, ho iniziato ad allenare le squadre giovanili e a specializzarmi nell'allenamento dei portieri.


Attualmente sono un insegnante di educazione fisica. La mia carriera da allenatore si è concentrata principalmente sulle squadre giovanili maschili, oltre a supervisionare la formazione dei portieri e gestire le statistiche della Nazionale dal 2018.


Questa posizione mi ha dato l'opportunità di partecipare a diverse competizioni internazionali con le squadre cadette e junior, tra cui i campionati mediterranei, africani e mondiali oltre a vari tornei internazionali.


Come descriveresti la pallamano tunisina?

La pallamano tunisina gode di fama mondiale, soprattutto nel continente africano, e si è fatta notare anche ai Mondiali del 2005 classificandosi quarta. Questa disciplina beneficia di una ricca tradizione di pallamano che le conferisce un posto d'elezione sulla scena internazionale.


Quali statistiche usi di più durante una partita e perché?

Steazzi è un'app di statistiche che sta guadagnando popolarità nella comunità della pallamano. Si distingue per la sua efficienza nel raccogliere dati sulle squadre, sia la tua che quella avversaria. Personalmente lo utilizzo durante le partite per guidare i miei portieri analizzando l'impatto dei tiri avversari. Controllo anche la nostra efficienza di tiro sulla squadra avversaria e il numero di palle perse.


I grafici su cui si concentrano maggiormente i giocatori riguardano l’impatto dei tiri sul campo avversario. Per i portieri, utilizziamo l'impatto dei tiri dalla base posteriore della squadra avversaria per identificare le loro aree preferite per i tiri.


In futuro mi piacerebbe poter specificare se il tiro proviene dalla linea delle 9 yard oppure da una penetrazione del portatore di palla. Questa distinzione può essere importante per evitare confusione tra diversi tipi di impatti.


Anche l’evoluzione del punteggio è un elemento chiave che monitoriamo attentamente, sia nell’intervallo che alla fine della partita. È importante che lo staff e i giocatori valutino la nostra prestazione dall’inizio della partita, identifichino i momenti chiave e i cambiamenti durante la partita e apportino le correzioni necessarie.


Quali statistiche usi di più dopo la partita e perché?

Dopo ogni partita Steazzi mi permette di valutare con precisione l'efficacia di ogni giocatore, sia in attacco che in difesa. Questa analisi è fondamentale per i giocatori che desiderano progredire e ottimizzare le proprie prestazioni da una partita all'altra.



L'evoluzione del punteggio, sia all'intervallo che alla fine della partita, è di vitale importanza per lo staff e per i giocatori. Ci permette di tenere sotto controllo le nostre prestazioni fin dall'inizio della partita, di individuare i momenti chiave e le svolte durante la gara, in modo da poterli correggere rapidamente.


Posso anche valutare l'efficacia dei miei portieri in ogni posizione e individuare eventuali errori tecnici commessi durante la partita.


In conclusione, le statistiche sono uno strumento essenziale per misurare i progressi della squadra ad alto livello. A mio avviso, Steazzi si distingue come una delle migliori applicazioni in questo campo, anche se c'è sempre un margine di miglioramento.



Comments


bottom of page